ISOLA D'ELBA: LO SPORT » SUPERLEGGERA



Fetovaia - Marina di Campo - Acquabona - Portoferraio - Fetovaia


Si parte da Fetovaia direzione Marina di Campo e dopo soli due Km di strada pianeggiante con un leggero falsopiano in discesa incontriamo il caratteristico paesino di Seccheto.

Si fa fatica a tenere lo sguardo sulla strada, attratti dallo splendido panorama, ma subito dopo aver attraversato Seccheto la strada inizia a salire fino al bivio per San Piero, tanta sarebbe la voglia di tornare sui nostri passi ma ignari di quello che ci aspetta e attratti dalla discesa impavidi Continuiamo!!!

E gił! fino a Marina di Campo cittadina capoluogo del comune di "Campo nell'Elba", spesso teatro di manifestazioni sportive dedicate alla bicicletta.

Ci dirigiamo adesso verso la Salita del Monumento prendendo come direzione ,al bivio che si trova all'uscita del paese, la strada per Porto Azzurro la salita si presenta subito per quello che è Dura!!! E per chi non è abituato a questo tipo di performance raccomandiamo calma e parsimonia nello spendere energie preziose, anche se è vero c'è sempre L'autobus per tornare a casa.

Ma salvi arriviamo in vetta e gratificante si presenta ai nostri occhi la vista del  golfo di lacona con la sua spiaggia e piu' i la'  "Calamita" con in vetta il borgo Medioevale di Capoliveri . Dopo circa altri 9 Km. giungiamo ad un bivio, detto bivio dell'Acquabona, e qui se ne abbiamo abbastanza svoltiamo a sinistra direzione Portoferraio.

Altri 3, 4 Km. ed eccoci alle grotte, da qui si domina il Golfo di Portoferraio meta ed attracco dei traghetti che fanno la spola con Piombino, in un tratto in discesa respiriamo, non guasta mai, ed eccoci arrivati alla rotatoria di Carpani dove svoltando a sinistra si prende la strada che ci porterà a Procchio, ma non prima di aver scalato il "Capannone" 5 Km. di strada con una pendenza media del 6-7 % completamente sotto il sole , salvo nuvoletta di Fantozzi, dalla vetta si puo' vedere la spiaggia della Biodola e quella di Procchio dove giungiamo dopo una bella discesa che ci rinfranca nel corpo e nello spirito.

Da procchio riprendiamo per Marina di Campo in un tratto di 5 Km da veri passisti dove riusciremo ad esprimere tutta la nostra potenza ci raccomandiamo di non superare mai gli 80Km/h spesso in questo tratto sono presenti pattuglie dotate di Autovelox.

Da Marina di Campo seguiamo in senso inverso la strada da cui eravamo arrivati, giurandoci che mai piu' tanto scellerati ed incauti saremo e giunti in Hotel rispondendo alle domande della Moglie e degli amici, raccogliendo gli ultimi scampoli di energie, con sguardo perso nel vuoto e tono fermo e deciso diremo: Bello il Panorama, domani forse faro' l'altra parte dell'isola.



Vela Bici-strada Mountain-bike Escursioni Free-climbing Immersioni Kayak Cavallo
Arrivo
N. Notti
N. Camere
Nuova registrazione
Annullamento prenotazione
  Fetovaia - Isola d'Elba Fetovaia - Insel Elba Fetovaia - Island of Elba